Centro Odontoiatrico Anastasia

Gravidanza


Significative prove scientifiche suggeriscono un legame tra i disturbi gengivali ed il rischio di nascite premature e sottopeso. Le donne in gravidanza con malattie gengivali possono essere più predisposte a mettere al mondo un bambino sotto peso o prematuro.

Il miglior consiglio che si può dare ad una donna che stia considerando l’eventualità di una gravidanza è di andare dal dentista per un controllo e di curare qualsiasi problema orale prima di rimanere incinta.

Durante la gravidanza denti e gengive hanno bisogno di attenzioni particolari. Lavarsi i denti e usare il filo interdentale regolarmente, seguire una dieta bilanciata e andare dal dentista con regolarità per effettuare una seduta di igiene professionale, aiuterà a ridurre il rischio di problemi odontoiatrici che spesso accompagnano la gravidanza.

Per prima cosa informate il vostro dentista della gravidanza in corso. È consigliato prendere un appuntamento tra la quarta e la sesta settimana di gravidanza. Questo perché i primi tre mesi sono ritenuti di grande importanza per lo sviluppo del bambino.

Solitamente durante i primi tre mesi di gravidanza le pazienti non vengono sottoposte a trattamenti quali raggi X, anestesie, antidolorifici e antibiotici (in particolar modo la tetraciclina), a meno che ritenuti assolutamente necessari. Tuttavia il dentista sa come comportarsi nel caso in cui questa eventualità si verifichi.

Se avete bisogno di una visita urgente, informate prima del vostro arrivo il dentista, o lo staff dello studio, della vostra gravidanza. Mettetelo al corrente su eventuali passati disturbi di cui avete sofferto o soffrite, su passati aborti e sulle medicine di cui fate uso, in modo da stabilire il trattamento più adatto al vostro caso.